Le antiche fontane

Sono il ricorso evidente dei tempi in cui gli acquedotti ancora non esistevano.
Presentano caratteristiche costruttive tipiche, di solito sono caratterizzate dalla presenza di una vasca esterna destinata all'abbeveraggio degli animali o al lavaggio dei panni e di un pozzo interno destinato invece al prelievo dell'acqua per uso potabile.

Fra le più belle vanno segnalate:

  • la fontana di Triviat: presso l'omonima borgata, vi si accede attraverso una splendida gradinata in pietra, risale al 1910;

  • la fontana del Nujaruc: centrale al capoluogo, costituisce un vero e proprio simbolo per Clauzetto;

  • la fontana di Dominisia: lungo il tratto di "clapadòrie" che dalla borgata risale verso Triviat;

  • la fontana dei Pezzettes: presso l'omonima borgata, datata 1894;

  • la fontana e il lavatoio di "Cichin": a Pradis di Sopra presso la borgata Omenars.